mercoledì 4 maggio 2011

GT fighting tecnique! part 1


Questo Gt, di cui ho il combattimento completo in video ha provato Andrea, senza essere shoccato ha preso molto filo ma fortunatamente verso acque libere.

Quando peschiamo i GT a galla (grossini), ci troviamo spesso a dover soccombere alla prima partenza bruciante.

Il pesce parte a tutta velocità spesso a favore di corrente andando a cercare qualsiasi roccia, corallo o peggio ancora lamiera disponibile.


Fermare un Gt over 50kg in pochi metri necessita di frizioni chiuse sopra i 17 18 kg

In uno degli ultimi viaggi ho avuto il piacere di imparare da amici e compagni di pesca, che forse il modo per fermare il mostro è il seguente:

video

1 Quando il Gt attacca c'è quell'attimo in cui non ha ancora realizzato di essere stato allamato.


Riamne il fatto che non sempre i pesci vengono portati in barca con questa tecnica assai brutale! in questo caso Peppino l'ha spuntata.


2 Sarà proprio in questo momento che l'angler dovrà essere pronto per "Shoccare" l'animale facendogli perdere potenza.


Non sempre però le attrezzature per quanto rubuste siano reggono a queste sollecitazioni.

3 I ripetuti colpi subiti a mio avviso, disorientano il pesce che non trova la capacità di ripartire diminuendo le possibilità di strappare!
Varrà lo stesso discorso anche per altri pesci?


Ecco che allora potrà incominciare il vero combattimento.....


Alla fine il rilascio senza popper in bocca vale doppio!


Il mio ringraziamento più sentito a Ivan e Peppino per avermi illuminato con queste chicche!!!

Continua....

Nessun commento:

Posta un commento