mercoledì 23 marzo 2011

Assist hook per i grossi GT!


Il primo esperimento di montare l'assist in coda al popper dopo 15 attacchi a vuoto finalmente un bel Gt.


Con l'assist montato in testa al popper, ci pesco con buona costanza da quasi 80 gg che a conti fatti sono l'equivalente di una dozzina di viaggi di pesca a Gt.
L'idea non è dovuta alla moda ma ad una necessità di inventare nuove soluzioni per armare i popper per confrontarsi con pesci XXL.


Il popper armato con amo singolo in coda e assist in testa libero, il mio preferito, rigorosamente senza ardiglioni.(Kudaco 7/0 & Jobu 9/0).

Cercheremo di scoprire i vantaggi e gli svantaggi che questa soluzione presenta in pesca in modo che ognuno possa valutare se adottarla o meno nelle prossime partenze tropicali a Gt.


Il popper armato con assist fissato con 2 fascette, strette per evitare che l'amo durante l'azione di pesca possa schiacciarsi contro l'artificiale perdendo di efficacia.

Vantaggi:
1.Grande stabilità dell'esca nel lancio.
2.Ottima penetrazione dell'amo nelle ossute mascelle.


Il kudaco da quella posizione non si leva più, anche se barbless!

3.Nessuna rottura strutturale del nostro artificiale, nessuna trazione sull'armatura (popper, Stick bait) dopo l'attacco e durante il combattimento.
4.L'assist evita che il popper finisca in gola al pesce.


Questo pesce è morto per asfissia a galla dopo aver masticato il leader da 240 lb, un vero peccato!!!!

5.Essendo l'artificiale sempre fuori dalle mascelle riduce il fastidioso masticamento da parte del pesce del nostro leader.
6.Facilita la slamata.
7.Usando l'assist e non le triple si evita di lacerare il pesce con l'ancoretta libera, rilasciandolo a morte sicura.

Svantaggi
1.Aumenta l'instabilità del popper durante l'azione di wrapping.
2.Maggiore difficoltà nell'allamare i pesci ( bisogna saper attendere quell'attimo di più, per poi ferrare)
3.Se mangiano wahoos e Makerel possono tagliare il cordino.


Contro gli spanish makerel solo la fortuna può venire in nostro soccorso.

4.Accade saltuariamente che l'assist se non fissato con la fascetta si arrotoli lungo il leader, (più è lungo e più aumenta questa possibilità).

Nota: Al momento di portare in barca il pesce, se quest'ultimo è agganciato con l'amo di coda e assist libero fate molta attenzione a evitare di infilarvi l'amo nell'avambraccio!!!!


Un pesce da 50 kg non ha nessun problema a ingoiare un popper da 25 cm, ecco allora che entra in gioco l'assist!

video

Vincenzo

Nessun commento:

Posta un commento